Modello RAMOS N500

RAMOS N500 - Microscopio Raman 3D a scansione

Analisi Multifunzione e Simultanee

  • Misure Raman
  • Misure Luminescenza
  • Misure Raman in Trasmissione e Riflessione
  • Misure Spettrali e Polarizzazione
  • Immagini 3D in luce riflessa ad alto contrasto
  • Misure 3D Raman Confocale

La microscopia Raman confocale è ampiamente riconosciuta come strumentazione da ricerca. Il microscopio confocale offre diversi vantaggi rispetto alla microscopia convenzionale, inclusa la possibilità di controllare la profondità di campo, ridurre o eliminare il segnale di fondo dal piano focale e la capacità di acquisire diversi sezioni nello spessore del campione.
L’immagine di un campione di grandi dimensioni viene generata attraverso la scansione del laser sulla superficie selezionata.

Elevata Risoluzione spettrale
Risoluzione spaziale: <200nm ( in piano) <500nm (in Z)
Risoluzione spettrale 0,25cm-1
Accuratezza Lunghezza d’onda con detector CCD 0,005nm (1800 l/mm)

Applicazioni

Semiconduttori
L’elevata risoluzione spaziale della microscopia Raman confocale fornisce informazioni sulla concentrazione del dopante e la distribuzione dello stress nei materiali semiconduttori.

Biologia
La spettroscopia Raman consente la visualizzazione dei componenti cellulari con una minima perturbazione del sistema stesso.

Farmaceutico
La spettroscopia Raman confocale fornisce informazioni sulla composizione chimica e conformazionale di diversi farmaci e genera una mappa di distribuzione del principio attivo nel farmaco con elevata risoluzione spaziale.

Cosmetica
La microscopia Raman confocale è un tecnica promettente capace di misurare prodotti per la cura della pelle così come la loro capacità di penetrazione.

Forense
Le aree applicative includono l’identificazione di sostanze sconosciute, differenti tipi di fibre, vetri, vernici, materiali esplosivi, inchiostri, narcotici e sostanze tossiche e prove di autenticità di documenti.

Scienze dei Materiale
Il Raman confocale offre un eccellente risoluzione spaziale per la caratterizzazione dei materiali (superconduttori, polimeri, coatings, compositi, nanotubi di carbonio, grafene ecc.)

Beni culturali e Gemmologia
La spettroscopia Raman consente l’identificazione dei pigmenti e dei leganti usati in pittura. L’analisi spettroscopica di campioni archeologici (ceramiche, vetri, ecc.) fornisce informazioni sulle origini e sulla loro storia.
Sistema completamente automatizzato, fino a 5 sorgenti laser integrate.

Immagine Raman in megapixel in 3 sec.
Sistema completamente automatizzato con fino a 5 sorgenti laser integrate

Contattaci per le richieste di Spettroscopia Molecolare

Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione e bloccare i Cookie, consulta la nostra informativa.