• Analisi Termica

    La calorimetria differenziale a scansione misura la differenza di energia tra un campione e un riferimento (vs. T o t) entrambi soggetti a programma controllato di temperatura e fornisce informazioni sulle transizioni termiche di fase o reazione. Da una curva DSC si ricavano i seguenti valori diretti

    Maggiori informazioni

  • Spettroscopia

    La spettroscopia infrarossa è una scienza che studia l'interazione tra la materia e la radiazione elettromagnetica, la regione infrarossa dello spettro elettromagnetico si occupa degli effetti vibrazionali e rotazionali degli atomi costituenti le molecole coprendo l'intervallo spettrale compreso tra 12.800 e 20 cm-1 (0,78 - 250 um) e le regioni denominate vicino infrarosso (NIR), medio infrarosso (Mid-IR) e lontano infrarosso (Far-IR).

    Maggiori informazioni

  • Microscopia Elettronica

    Mediante il sistema di microscopia SEM è possibile analizzare campioni e determinarne contemporaneamente la composizione elementare mediante sonda EDS, il microscopio permette di lavorare sia in vuoto che in condizioni di vuoto ridotto per consentire analisi di campioni non conduttori, diversi accessori consentono l'alloggiamento di campioni con varie caratteristiche e dimensioni, di effettuare rotazioni, tilt, scansioni di aree e analisi puntuale.

    Maggiori informazioni

  • Degradazione

    Il fenomeno di degradazione avviene principalmente a seguito della trasformazione o dell'utilizzo di un materiale polimerico e dipende sia dall'influenza dell'agente esterno a cui il materiale è sottoposto che dalla propria struttura. Questo processo può determinare anche piccole variazioni del materiale ma con effetti che possono essere rilevanti.

    Maggiori informazioni

  • Reologia

    Da quasi un secolo molti manufatti vengono fabbricati impiegando materie plastiche, a seconda del comportamento dei polimeri sono state sviluppate differenti tecnologie di processo che nel caso dei termoplastici prevedono sempre una fase di fusione, rammollimento del materiale affinché esso possa essere correttamente manipolato e formato.

    Maggiori informazioni

  • Elementi e metalli

    La tecnica ICP e ICP-MS richiede che il campione sia introdotto nella zona del plasma dello strumento sotto forma di liquido nebulizzato. I campioni liquidi o solidi necessitano di essere dissolti e digeriti per attacco acido o attraverso mineralizzatori a microonde.

    Maggiori informazioni

  • Analisi Dinamico Meccanica DMA/DMTA

    La tecnica DMA misura le proprietà visco-elastiche dei materiali polimerici e compositi. Un polimero visco-elastico può essere inteso come una combinazione di oscillatori (molle, elastiche) e dissipatori (viscosi). I metodi di deformazione includono compressione e deformazione, singolo e doppio cantilever, shearing, bending a 3 punti, tensione.

    Maggiori informazioni

  • RoHS REACH

    La direttiva RoHS o RoHS 2, conosciuta come Direttiva 2011/65/CE sulla restrizione dell’uso di determinate sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche, è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il 1° luglio 2011 ed è entrata in vigore il 21 luglio 2011 sostituendo le precedenti.

    Maggiori informazioni

  • Servizi offerti

    I polimeri sono grandi molecole composte da molte subunità che unite insieme formano catene molto lunghe, possono essere naturali come ad esempio la cellulosa oppure sintetici come ad esempio il nylon, il polistirene. Le materie plastiche in generale sono ovunque presenti, nell'automobile che guidiamo, negli utensili che utilizziamo, nei cavi elettrici e via dicendo.

    Maggiori informazioni

TECNICHE ANALITICHE

LE CASE RAPPRESENTATE

Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione e bloccare i Cookie, consulta la nostra informativa.